Come registrare lo schermo su Android senza root – Le piccole guide di AppElmo

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Siete curiosi di sapere come registrare lo schermo su Android senza root? Si tratta effettivamente di una feature notevolmente ambita dalla community di utenti Android, i quali da una parte vorrebbero poter registrare lo schermo del proprio device, ma dall’altra desidererebbero anche evitare il rooting, processo alquanto pericoloso se eseguito da mani inesperte.

Esistono infatti su Google Play decine di app che promettono di registrare lo schermo, ma solamente una manciata di queste compie il proprio dovere senza limitazioni di tempo nè di qualità video o audio. Tra queste c’è proprio AZ Screen Recorder, la quale fa proprio al caso nostro: sarà lei la protagonista di questa Piccola Guida settimanale!

Siete pronti a scoprire come registrare lo schermo su Android senza root?

Passo 0: Attenzione al sistema operativo che possedete – Come registrare lo schermo su Android senza root

Purtroppo ci tocca compiere questa premessa: su Android KitKat (ed inferiori) non è possibile registrare lo schermo. O, meglio, è possibile proprio grazie a qualche riga di codice incorporata da Google nella versione 4.4 del suo SO quando ancora stava abbozzando tale funzionalità, ma in pratica la qualità dei filmati è scarsa, l’audio non può essere registrato e la durata del video non può superare i 3 minuti, senza contare che è necessario collegare lo smartphone al computer.

Come registrare lo schermo su Android senza root 8
Pronti a scoprire come registrare lo schermo su Android senza root?

Di conseguenza premuratevi di avere ricevuto l’update ad Android Lollipop sul vostro device prima di continuare questa guida; se non lo possedete scoprite come velocizzare l’aggiornamento del sistema operativo seguendo QUI i nostri 7 Saggi Consigli sull’argomento!

Passo 1: Scaricate AZ Screen Recorder – Come registrare lo schermo su Android senza root

Come registrare lo schermo su Android senza root 9
AZ Screen Recorder – No Root

Così come accennavamo all’inizio di questa Piccola Guida, sarà necessario installare AZ Screen Recorder – No Root per poter sbloccare questa funzionalità. Cliccate QUI o sull’icona verde in basso per scaricarla direttamente dal Play Store.

Passo 2: Accedere alle Impostazioni – Come registrare lo schermo su Android senza root

Prima di iniziare immediatamente con la registrazione dello schermo, sarà bene dare un’occhiata alle Impostazioni per non dover ripetere una seconda volta il filmato. Una volta avviata l’app, tappate sulla terza icona a forma di ingranaggio del pop-up che salterà fuori.

Come registrare lo schermo su Android senza root 2

Primariamente sarà necessario decidere la qualità dello schermo: sotto la voce “Configurazione video” tappate su Risoluzione per decidere la qualità del filmato (noi vi consigliamo ovviamente la massima, 1920×1080).

Come registrare lo schermo su Android senza root 3

Allo stesso modo i bit-rate: tappate su Bit Rate e cliccate su 15 Mbps; in questo modo registrerete lo schermo alla massima risoluzione possibile. Le altre opzioni – come quelle presenti sotto la voce “Opzioni di controllo“, che permettono di stabilire la modalità di interruzione del video, se tramite notifica, spegnimento dello schermo o pulsante – permettono di personalizzare l’esperienza utente, ma per ora non sono estremamente necessarie.

Passo 3: Registrare il filmato – Come registrare lo schermo su Android senza root

Ora potete procedere alla registrazione del filmato.

Come registrare lo schermo su Android senza root 1

Uscite dall’app, dopodichè riavviatela, e tappate sulla prima icona rossa del pop-up semi-trasparente.

Come registrare lo schermo su Android senza root 5

Ora AZ Screen Recorder starà registrando il vostro schermo, senza limiti di tempo nè fastidiosi watermark; ricordatevi solamente che il microfono utilizzato dall’app sarà quello dello smartphone, di conseguenza non parlate se non volte che la vostra voce venga registrata durante il recording, e soprattutto alzate il volume dei media al massimo!

Come registrare lo schermo su Android senza root 6

Per concludere il video tappate sull’icona nella barra delle notifiche.

Dopo aver scoperto come registrare lo schermo su Android senza root, vuoi capire come scaricare video da YouTube senza root? Clicca QUI per leggere la nostra Piccola Guida a proposito!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime Piccole Guide nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete dimostrare il vostro supporto ad un blog in continua crescita seguendoci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter o sulla nostra pagina Google Plus; abbiamo anche lanciato il concorsone per i due anni di AppElmo, seguici per vincere due favolose magliette! In alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

AZ Screen Recorder - No Root su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//