EverythingMe Launcher, per chi vuole farsi assistere dalla Home Page – Launcher Friday

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Cominciamo, con questo articolo, una rubrica settimanale, che uscirà ogni venerdì, tramite la quale vi presenteremo i migliori launcher Android, escludendo i celeberrimi Nova ed Apex e quelli preinstallati di default sugli smartphone di determinate case produttrici. È nostra intenzione, invece, presentarvi quei launcher che, nonostante possano essere classificati come “di nicchia”, oppure famosi solo fuori dall’Italia, ci hanno colpito, nel bene o nel male.

Ecco dunque che diamo il benvenuto a Launcher Friday!

EverythingMe Launcher: Schermata principale

Partiamo da EverythingMe Launcher, un launcher per chi vuole farsi assistere dalla Home Page. Perchè?

EverythingMe Launcher punta a scoprire come l’utente utilizza il proprio smartphone, quali sono le sue preferenze in fatto di applicazioni e ricerca: da qui nascono naturalmente alcune caratteristiche interessanti. Ma andiamo con ordine.

EverythingMe Launcher Android 3

La schermata principale è, ad una prima vista, organizzata come i vari launcher AOSP based, ovvero con la barra in basso con le applicazioni preferite, una griglia (nel caso di EverythingMe Launcher stiamo parlando di una 4 x 4) ed una barra di ricerca in alto.

EverythingMe Launcher Android 4

Solo nella schermata principale, non nelle altre a fianco, la riga inferiore della griglia è occupata da una barra che mostra sia l’ora e la data (se effettuate uno swipe orizzontale) sia una lista di app che EverythingMe Launcher prevede possiate usare in quel determinato momento della giornata, separate dal tasto che porta al Context Feed.

 EverythingMe Launcher: Context Feed

EverythingMe Launcher Android 2

Il Context Feed è probabilmente una delle features più caratteristiche, ed allo stesso tempo intriganti, di EverythingMe Launcher: si tratta infatti di una schermata che contiene alcune informazioni utili, come alcune notizie prese dai maggiori siti di informazione, meteo (la cui fonte principale non è altro da Forecast.io, quindi sempre precisissimo) oltre che notizie dinamiche (ad esempio vi mostrerà foto appena scattate o app appena installate) provenienti dalle ultime azioni compiute sullo smartphone, e infine qualche shortcut a contatti rapidi e/o app frequenti.

Sostanzialmente potremmo definire il Context Feed un Google Now nativo di questo launcher: notizie, aggiornamenti e molte altre funzionalità che Google Now ancora non integra – o che difficilmente un utente medio saprebbe impostare – e che grazie ad EverithingMe Launcher necessitano unicamente di una visita alle Impostazioni del launcher.

EverythingMe Launcher: Contatti, Impostazioni e Smart Folders

Parlando di contatti, se attivate la relativa impostazione nelle preferenze dell’app, la schermata a sinistra della homepage assumerà l’aspetto di una lista dei contatti frequenti, con collegamenti rapidi alla chiamata diretta (effettuata, però, solo tramite dialer predefinito) e agli SMS, oltre ad un collegamento diretto al dialer (ed in questo caso funziona anche il dialer di Google Voice).

EverythingMe Launcher Android 2

Tornando alla home page, notiamo molte cartelle. Qualora vi metteste in allarme per via della loro presenza non giustificata, non preoccupatevi: si trattano di Smart Folders automatici, che si aggiornano autonomamente all’installazione di nuove app, e che (nel caso lo permettiate tramite le impostazioni) vi consiglieranno app appartenenti a ad una precisa categoria da installare. Funzionalità interessante è il fatto che aprendo, ad esempio, la cartella Notizie, oltre alle app vi si presenterà una lista di notizie del tutto analoga a quella presente nel Context Feed.

EverythingMe Launcher Android 1

Facendo un giro nelle impostazioni notiamo la presenza di supporto agli Icon Pack, ad alcune Gestures, e poche altre personalizzazione, oltre alla Wake Up Mode, che non è altro che l’apertura automatica di un analogo del Context Feed la prima volta che accendiamo il telefono di mattina.

Qui potete vedere nel dettaglio alcuni screenshot di EverythingMe Launcher:

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime serie di Launcher Friday nè gli altri articoli di AppElmo (e sappiamo che non volete), allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter, sulla nostra pagina Google Plus, sulla nostra rivista Flipboard e sul nostro canale Telegram oppure, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

EverythingMe Launcher su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//