#Applefun: 10 app che Android possiede (ma iOS no)

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Avevamo già parlato nel precedente #Applefun delle tipologie di applicazioni che Android possiede mentre, iOS, per sua sfortuna o per scelte di progettazione da parte di Apple, non supporta e gli sono preclusi. In questo articolo invece vedremo, nello specifico, le applicazioni che, presenti sul sistema operativo di Mountain View, non possono essere installate dagli utenti iPhone ed iPad se non ricorrendo, in casi ben determinati, alla pratica del Jailbreak – una versione per iOS del rooting nostrano ma decisamente contrastata da parte di Apple che, ad ogni aggiornamento del software, provvede a chiudere le falle che gli sviluppatori sfruttano per alterare il sistema operativo.

Siete pronti per scoprire le ben dieci applicazioni (ma in realtà sono molte di più) scaricabili dal Play Store su Android ma che invece su iOS sono totalmente assenti?

10 – Rondo – Icon Pack (+ Nova Launcher)

Android vs Apple 1

Rondo è un’esclusiva per Android, ma in realtà non è il solo: qualsiasi Icon Pack (se non sapete di cosa stiamo parlando, cliccate QUI per aprire in un’altra scheda la nostra Guida per Nuovi Utenti dedicata) risulta essere presente solamente sul sistema operativo di Google per via delle ferree regole sulla personalizzazione di iOS. Nel caso specifico, Rondo è un ottimo Icon Pack per Android, con più di 1600 icone (192×192 di risoluzione), 19 sfondi preinstallati, un widget per l’orologio da installare della Homepage, menu e tutorial per principianti e, a coronare il tutto, il supporto a più 15 Launcher, compreso Nova, naturalmente. Le icone sono di qualità, curate, in un tema minimal, flat e aderente ad uno smartphone Android Lollipop in Material Design – o che, quantomeno, cerca di avvicinarvisi in attesa dell’aggiornamento.

Rondo - Icon Pack su Google Play

09 – File Manager Gratis

Android vs Apple 2

Ottimo per visionare ogni cartella della memoria interna ed esterna del proprio smartphone, File Manager Gratis è una delle migliori app del suo campo. Material Design presente un po’ ovunque ma mai esagerato, supporto ai sistemi di archiviazione cloud (tra cui Google Drive e OneDrive di Microsoft, senza un numero massimo di account inseribili), vari temi per la navigazione tra i file sia al buio sia in ambienti luminosi, File Manager Gratis permette di spostare, cancellare e copiare file, cartelle, applicazioni e contenuti multimediali con un’estrema facilità e rapidità, specialmente grazie al sistema a schede che consente di spostarsi avanti e indietro nella navigazione senza perdere l’orientamento, Peccato per gli utenti iOS.

File Manager Gratis su Google Play

08 – Pixel Dungeon

Screenshot_2015-01-05-09-20-11

In questa classifica non si parla solamente di applicazioni in senso stretto, ma anche di giochi: ecco infatti Pixel Dungeon, un titolo rinomato su Androisd, talmente conosciuto da aver dato vita a ben 5 mod, regolarmente presenti su Google Play ed installabili separatamente dal gioco originale. Completamente in 8-bit, Pixel Dungeon è un Roguelike in cui il giocatore dovrà condurre il proprio personaggio (a scelta tra mago, ninja, guerriero o esploratrice) lungo le decine di livelli che compongono il dungeon, uccidendo topi, fantasmi, zombie e golem e sconfiggendo i vari boss che si incontreranno alla fine di ogni sezione. A disposizione si avranno oggetti magici, pergamene, pozioni e bacchette magiche, e durante il cammino si avrà modo di incontrare degli alleati che sapranno supportarvi nella vostra ricerca della gemma custodita nella parte più profonda del sotterraneo; ma attenzione! Una volta uccisi, dovrete ricominciare daccapo!

Pixel Dungeon su Google Play

07 – Google Keep

app per il presidente Mattarella 12

Google Keep è l’app per prendere note ed appunti sviluppata da Google, e da lei mantenuta esclusiva per Android (nonostante molte altre GApps siano state rese disponibili anche per iOS). Con Google Keep, che consigliammo già al Presidente Mattarella in occasione della sua elezione a Presidente della Repubblica, è un’app completa e funzionale: non solo per i widget di varie dimensioni apponibili alla Homepage e per le decine di features (come la possibilità di scattare una fotografia ed allegarla ad una nota, o quella di registrare una nota vocale), ma anche per la grafica curata in Material Design, così come ci potevamo aspettare da una creazione di Google. Grande rivale di Evernote, Google Keep possiede anche un portale web dal quale gestire le note tra PC, tablet e smartphone!

Google Keep su Google Play

06 – Dashlock Widget

Widget Android cosa sono 8
Dashlock!

Già citato nella nostra Guida per Nuovi Utenti incentrata sui Widget Android, Dashlock Widget permette di personalizzare la Homepage e il lockescreen, la schermata di blocco del telefono (contrariamente ad iOS, in cui non è permesso apportare alcuna modifica all’aspetto del tema predefinito). Considerato non a caso uno dei meglio sviluppati widget per Android, Dashlock permette di inserire scorciatoie per l’email, per il meteo, per la musica, tutte gestibili e visualizzabili direttamente dalla schermata di blocco; ciò che però ha consacrato Dashlock agli onori della ribalta è il supporto ad applicazioni di terze parti che, arricchendo il Play Store con estensioni davvero utili e a dimensione d’utente, permettono di personalizzare il proprio smartphone con notifiche, sfondi ed ulteriori widget.

Dashlock Widget su Google Play

05 – Instwogram

Android vs iOS

Una delle peggiori limitazioni di iOS è stata sempre rappresentata dal mancato supporto alle app non presenti nell’App Store, che spesso richiedono anche alcune settimane prima di essere accettate dai rigidi censori che regolano l’accesso dei file APK nello store di Apple. Instwogram è per l’appunto una di queste: un’applicazione-clone di Instagram sviluppata da un volenteroso utente di XDA Developer, Instwogram consente di possedere un secondo account del social network fotografico sul proprio smartphone, senza che l’app entri in contrasto con quella ufficiale. Essendo una copia perfetta e costantemente aggiornata, possiede le stesse features della versione presente sul Play Store; se volete scoprire come installarla, date un’occhiata QUI alla nostra Piccola Guida.

04 – AirDroid

Apple vs Android
AirDroid!

Come gestire il proprio smartphone dal computer? Esistono due vie: la prima è seguire la nostra Piccola Guida dedicata ed installare i file APK delle app sul vostro PC attraverso un programma; altrimenti potete fare uso di AirDroid, un’applicazione che permette d’interfacciarvi dal computer al telefono! Con AirDroid è possibile davvero compiere qualsiasi azione che normalmente svolgereste tramite lo schermo touch del cellulare: scrivere messaggi, copiare-incollare file e cartelle, visitare ogni applicazione sia installata e, se possedete anche i bootloader sbloccati ed i permessi di root (ma forse non è davvero il caso), potrete simulare lo schermo del telefono sul desktop (dato che normalmente dovreste utilizzare l’interfaccia del portale web di AirDroid). Naturalmente, non esiste nulla di simile su iOS.

AirDroid su Google Play

03 – Linkbubble

Android vs Apple 4

Accedere ai link esterni delle applicazioni è davvero un fastidio, dato che ogni volta si dovrà utilizzare il browser predefinito (che sia Chrome o A5 Browser poco importa) ed aprire decine di schede che dovranno essere poi chiuse manualmente; la soluzione è rappresentata da Linkbubble, un’app che renderà permanentemente disponibile sullo schermo un’icona fluttuante dalle dimensioni davvero minime, che ad ogni tap su un URL, anzichè costringervi ad utilizzare il browser, aprirà al suo interno, in un pop-up, la pagina web. L’icona è naturalmente orientabile lungo la schermata, e scorrendola in determinate direzioni vi consentirà di condividere tramite i social network la pagina visualizzata, o di chiudere l’app senza però uscire dal sito che si stava visitando. Immancabile per chi desidera un assaggio del multi-window di Samsung!

Linkbubble su Google Play

02 – Unclouded

Android vs Apple 6

Quanto spazio realmente occupate del vostro account di archiviazione cloud? Possedete più file immagazzinati su OneDrive o su Google Drive, e tra questi quanti sono stati caricati senza volerlo su entrambi? A queste domande può offrirvi risposta Unclouded, l’app che attraverso una splendida grafica flat vi consente di gestire ed organizzare le memorie cloud Di GDrive, Dropbox, OneDrive, Mega ed altri, visualizzando file e cartelle come se foste all’interno di un File Manager e permettendovi di verificare quali fotografie o file doppi siano presenti su due o più account, oltre che verificarne la capienza. Se invece siete utenti iOS, dovrete procedere manualmente, naturalmente.

Unclouded su Google Play

01 – Opera Max

Android vs Apple

Imprescindibile applicazione per chiunque desideri salvaguardare il proprio traffico dati (e che abbiamo anche inserito nella nostra classifica di Saggi Consigli per risparmiare il traffico dati su smartphone), Opera Max è l’app sviluppata dalla stessa compagnia autrice del Browser Opera che permette di comprimere i pacchetti inviati alla Rete, causando un notevole risparmio non soltanto durante la navigazione web, ma anche durante l’utiizzo di qualsiasi app che richieda una connessione ad internet, come Facebook, YouTube o WhatsApp. L’app possiede inoltre una notifica permanente nell’apposita barra che permette di visualizzare la quantità di dati risparmiati a fronte di quelli consumati, oltre che offrire una panoramica dei consumi generali e particolari di ciascuna app, oltre che bloccare il traffico in background di ciascuna se necessario.

Opera Max su Google Play

Non perdetevi i 5 tipi di app che iOS non possiede, ma Android sì (e semplificano anche la vita!): scopriteli QUI!

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se volete continuare a seguire sia i prossimi #Applefun sia gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema)!

Oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play (che abbiamo appena aggiornato alla versione 3.0!), cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//