Perchè Unkilled sarà Dead Trigger 3 – EDIToriale

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Unkilled è l’utima fatica vieoludica di Madfinger Games, la casa di produzione già famosa per successi quali Samurai Revenge 2 e Dead Trigger (di cui sono stati prodotti ben due capitoli); giochi che, nel bene e nel male, rappresentano Android molto più (a mio parere) di Clash of Clans. L’attesa è palpabile, e l’uscita dovrebbe avvenire tra breve, anche se in ritardo rispetto a quelli che erano stati i tempi promessi dagli sviluppatori (indicativamente, tra giugno e luglio dovremmo vedere Unkilled su Google Play; su App Store potrebbero esserci dei ritardi, così come ce ne furono per Dead Trigger 2).

Unkilled è un titolo su cui puntavo (e continuo a farlo, anche se con meno intensità), dato che per la prima volta Madfinger sembrava avventurarsi in un nuovo brand, con nuove storie e nuovi personaggi e, forse, con una nuova ambientazione diversa da quella di un mondo post-apocalittico. Un errore madornale? Probabilmente sì, almeno prendendo visione delle immagini che la pagina Facebook ufficiale del gioco ha rilasciato negli ultimi due mesi: screenshot di armi, zombie e gameplay che stridono in maniera lacerante le orecchie come qualcosa di già visto.

Il tanto famigerato Dead Trigger 3 sarà Unkilled: è un bene o un male?

Perchè purtroppo Unkilled sarà Dead Trigger 3

Partiamo da quelle che sono le prove più evidenti a suffragio di questa ipotesi: gli zombie speciali. Probabilmente gli sviluppatori hanno pensato che il meccanismo adottato nei precedenti capitoli della saga – ossia affiancare a decine di zombie di scarsa resistenza alcuni non-morti potenziati nella velocità, nella resistenza ai proiettili o con la possibilità di colpire a distanza – fosse stato uno dei punti chiave del loro successo. Quindi, perchè non replicarlo?

Uno schema di gioco alquanto classico, ma apprezzabile; certamente però, dopo centinaia di partite giocate, migliaia di zombie trucidati a colpi di accetta e decine e decine di orde respinte, la ripetitività prende il sopravvento sul divertimento. Gli zombie speciali in un anno e più dal rilascio originale non hanno subito alcun tipo di restyling, potenziamento, aggiunta. I punti deboli sono sempre gli stessi, gli zombie sono sempre gli stessi, ed ogni partita diventa uguale all’altra dato che l’imprevedibilità – se mai c’è stata – è venuta meno.

Unkilled è Dead Trigger 3
Praticamente identici

Gli zombie speciali non solo verranno ripresi in Unkilled, ma anche i loro ruoli saranno gli stessi: questo filo conduttore ci deve portare a pensare che anche le strategie per ucciderli non saranno tanto difformi. Gli zombie speciali finora presentati sono le identiche riprese delle classi Kamikaze, Rager e Panzer di Dead Trigger 2; potrei dichiararmi ottimista riguardo i prossimi zombie – SE ci saranno altri zombie – ma sarebbe evidentemente una bugia.

Unkilled Madfinger Games Dead Trigger 3
Una città preda degli zombie? Wow!

Parliamo poi della storia e dei personaggi: ancora una città assediata dagli zombie, ancora un futuro-non-così-tanto-futuro post-apocalittico, ancora un manipolo di sopravvissuti guidati dal mentone di turno con una squadra che – tirando ad indovinare – sarà composta da: un esperto di esplosivi con un’insana passione per gli animali; un’infermiera innamorata del protagonista; un esperto d’armi; uno scienziato e, per finire, un inutile contrabbandiere.

Sul gameplay non posso pronunciarmi, dato che non è stato pubblicato ancora alcun filmato a riguardo, ma i pochi screenshot disponibili ispirano un meccanismo di gioco praticamente uguale a quello di Dead Trigger 2. Ma, ripeto, gli indizi sono ancora troppo pochi.

Perchè fortunatamente Unkilled sarà Dead Trigger 3

Anche se quanto scritto nel precedente paragrafo è del tutto vero, la situazione non è così tragica e, anzi, la scelta da parte di Madfinger Games di rendere Unkilled il reboot – o il prequel, questo rimane ancora da vedere – di Dead Trigger può risultare più intelligente di quanto possa apparire sul momento.

Unkilled è Dead Trigger 3
Una tranquilla cittadina di provincia… E molti zombie!

Riflettendo attentamente, la modalità Storia di Dead Trigger 2 non è molto articolata: del passato dei protagonisti si sa poco o nulla, e lo stesso si può dire sulle origini dell’epidemia che ha portato il mondo al collasso; rendere Unkilled un franchise separato che possa spiegare le basi della saga di Dead Trigger renderebbe il background narrativo molto più articolato di quanto non lo sia adesso – e magari contribuirebbe a separare Kyle, e tutti gli altri personaggi, dalla piattezza psicologica del ruolo che è stato loro assegnato.

A riprova di ciò, le descrizioni assegnate a ciascun zombie speciale sembrerebbero coincidere con una dimensione molto più cittadina che mondiale del contagio, dato che lo zombie Sheriff – ad esempio – ci viene presentato come il poliziotto di quartiere, e il Corridore non sarebbe altro che un giocatore di football americano: due personaggi circoscrivibili unicamente al territorio statunitense.

Unkilled è Dead Trigger 3 2
Finalmente dei militari!

In secondo luogo, il restyling grafico degli zombie speciali è più che ottimo: l’odore di stantio che sia il loro aspetto, sia il motore grafico che li aveva generati stavano incominciando ad emanare è stato sostituito da forme che personalmente trovo molto più delineate e, soprattutto, fresche.

Le armi inoltre sembrano essere molto più realistiche di quelle presenti in Dead Trigger 2, e l’ultimo screenshot in-game rilasciato mi fa sperare che potremo finalmente combattere a fianco di veri militari, e non solo di civili armati.

Che Dead Trigger 3- cioè, Unkilled sarà il seguito di Dead Trigger 2 è ormai un dato di fatto piuttosto acclarato, sia che si vogliano vedere gli indizi da un punto di vista piuttosto che da un altro. Spero francamente in un prequel o tutt’al più in un reboot, ma in questo caso avrebbe poco senso davvero riproporre le stesse, identiche classi di zombie speciali.

Se volete saperne di più riguardo Unkilled, ho raccolto QUI tutte le informazioni a riguardo, che provvedo ad aggiornare frequentemente.

Se non volete perdervi un EDIToriale o un articolo di AppElmo siete liberi di iscrivervi alla newsletter qui sotto inserendo la vostra email!

E voi di quale partito siete? Apprezzereste un Unkilled come prosecuzione ideale di Dead Trigger, oppure avreste preferito un titolo completamente diverso? Fatemelo sapere nella barra dei commenti qui sotto, oppure inviandomi una mail all’indirizzo [email protected]!

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//