YouTube per Android e HTC App, tutte le novità della settimana

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Una settimana davvero ricca di appuntamenti per gli utenti del mondo Android: non soltanto infatti YouTube ha rilasciato un nuovo aggiornamento della propria app per Android, ad una settimana esatta dall’ultimo update, ma HTC ha fatto gli straordinari pubblicando sul Play Store due applicazioni, ben note al pubblico degli utenti della marca di smartphone, e un aggiornamento corposo per HTC Zoe, che introduce notevoli novità, tra cui l’integrazione con Chromecast.

Per YouTube inoltre è in arrivo una grossa novità, desunta da alcuni esperti programmatori di XDA Developer che (come sempre) sono riusciti a scovare in una stringa del codice della nuova versione 10.19.53 dalla quale si riterrebbe che, in futuro, YouTube potrebbe permettere agli utenti di riprodurre l’audio dei filmati in background. Una mossa che risulterebbe molto popolare presso la base d’utenza, e che probabilmente segnerebbe la rovina di tutte quelle applicazioni esterne che attualmente svolgono tale lavoro.

Pronti a scoprire le novità della settimana?

YouTube

Due aggiornamenti nel giro di sole due settimane: si tratta davvero di un tour de force quello che gli sviluppatori di Google stanno compiendo in questi giorni, non si trattano certo di aggiornamenti per la risoluzione di bug ma, al contrario, per l’introduzione di interessanti novità.

YouTube app update 2
Pronti alle novità di YouTube?

Se il primo update, il 10.18.55, aveva introdotto la non rintracciabilità della cronologia delle visualizzazioni all’interno di un’impostazione denominata “Sospendi cronologia visualizzazioni” (che potete raggiungere naturalmente andando in “Impostazioni” > “Privacy“) – molto utile per mantenere al sicuro i propri spostamenti sul sito – con la versione 10.19.53 YouTube introduce, in maniera permanente, il tasto Cast nella barra delle azioni, rendendo possibile in questo modo una riproduzione più veloce con dispositivi Android TV o Chromecast (sarà l’app stessa a rilevarli e a rendere il pulsante disponibile, altrimenti rimarrà in grigio chiaro e in modalità inattiva). Infine, sempre per rimanere in tema di privacy, YouTube ha anche ridefinito le icone che segnalano la pubblicazione di un video ed il suo livello di condivisione, se Pubblico, Non Elencato o Privato.

Per quanto riguarda la possibilità che YouTube introduca la possibilità di riprodurre l’audio dei video in background, non ci resta che aspettare; nel frattempo, potete sempre dare un’occhiata QUI alla nostra Piccola Guida sull’argomento, che in pochi passaggi e con un’applicazione da pochi Kb vi permetterà di ascoltare in background tutti i brani che desiderate.

YouTube su APKMirror

HTC

Anche HTC mantiene il passo con YouTube e, seppur le applicazioni che h pubblicato sul Play Store siano di esclusiva competenza degli utenti HTC, le novità introdotte sono tali e tante da poter interessare molti dei nostri lettori.

HTC Zoe Streaming update 2
HTC Auto arriva sul Play Store!

Innanzitutto, giunge quasi a compimento il processo inaugurato da HTC di pubblicazione, sotto forma di app distinte, le varie sezioni che componevano HTC Sense, la ROM proprietaria della casa di produzione di smartphone: arriva su Google Play HTC Auto, molto utile per ridurre le funzioni del telefono a quelle essenziali quando ci si trova alla guida, e HTC Service DLNA, l’applicazione che sfrutta il protocollo DLNA per inviare video e file multimediali tramite wireless.

HTC Zoe Streaming update 1
HTC Zoe si aggiorna con tante novità!

In secondo luogo, HTC Zoe riceve un grosso aggiornamento, che porta l’applicazione a raggiungere un nuovo grado di funzionalità grazie all’introduzione dell’integrazione tra l’app e Chromecast, accessibile direttamente da un’opzione nella schermata per lo streaming su un televisore dotato di tale tecnologia dei contenuti multimediali creati dall’utente. Proprio a tal proposito, è stata aggiunta anche la possibilità di poter modificare il proprio lavoro dopo la sua realizzazione, potendo così agire sulla correzione delle piccole imperfezioni che tradizionalmente vengono notate solo quando il contenuto è già stato ultimato. Infine, segnaliamo anche l’introduzione del salvataggio automatico dei patchwork di video ed immagini per preservarli dalla cancellazione qualora la connessione Internet dovesse venire meno.

HTC Auto su Google Play HTC Service - DLNA su Google Play HTC Zoe su Google Play

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se non volete perdervi nè le prossime News nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema).

Oppure potete dimostrare il vostro supporto ad un blog in continua crescita seguendoci sulla nostra pagina Facebook, sulnostro account Twitter o sulla nostra pagina Google Plus; in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play,cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//