WhichApp annuncia il servizio Now in prossima uscita!

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

WhichApp è l’applicazione di messaggistica più promettente sul panorama delle comunicazioni tramite smartphone: l’ideatore, il team di sviluppo e l’intera compagnia sono sostenute da uno sforzo che parla del tutto italiano, e l’app si presenta come una reale alternativa a WhatsApp.

WhichApp, le cui funzionalità ci limiteremo solamente ad accennare data la notevole quantità di opzioni disponibili, integra al suo interno sia una chat classica, con la quale è possibile comunicare con i propri contatti attraverso messaggi di testo, audio, video ed immagini, sia una chat Ghost, la quale riprende il concetto di messaggio temporaneo introdotto da Snapchat i cui contenuti si autodistruggono a seguito di un periodo di tempo limitato. A ciò si aggiunge anche la possibilità di messaggiare senza grandi problemi con i propri amici e conoscenti stranieri grazie al traduttore integrato nelle chat, che attualmente supporta le lingue europee ed asiatiche più conosciute e parlate (Cinese, Italiano, Francese, Tedesco, Russo, Arabo, Spagnolo, Portoghese e Giapponese); gli amici italiani invece non faranno fatica a trovarvi grazie alla possibilità di switchare il proprio profilo da Privato a Pubblico (e viceversa), consentendo in tal modo di trovare gli utenti WichApp nelle vicinanze tramite la modalità Trova Amici. Il tutto naturalmente nella massima sicurezza, grazie ad un sistema di crittografia delle chat che provvede a mantenere sicure e riservate tutte le conversazioni.

In aggiunta a ciò, WhichApp lancerà nei prossimi giorni la modalità Now, le cui caratteristiche lasciamo che vengano illustrate dal Comunicato Stampa ufficiale rilasciato dal team dell’applicazione, l’Asset Consulting Service Group:

Roma, 15 Aprile 2015 – Tempo di grandi novità per WhichApp; dopo aver superato i 250.000 utenti in poche settimane e con una media di messaggi scambiati giornalmente di oltre 1 milione e mezzo, si appresta ad essere rilasciato un aggiornamento contenente una novità di assoluto rilievo.

Nasce il servizio Now.

Tra pochi giorni debutterà il nuovo servizio che porta con sé un nuovo modo di condividere istanti quotidiani con un’app di messaggistica. “Share your eyes“, questo il payoff utilizzato da ACS Group, azienda italiana che da circa due anni lavora per offrire un’app all-in-one che sappia leggere i bisogni del mercato e li traduca in un’esperienza. WhichAppNow promette di evolvere il concetto di condivisione in un modo più intimo e personale: una scelta innovativa intesa ad ampliare e sviluppare la comunicazione.

“Progettare e sviluppare un’app che vada a competere con colossi presenti sul mercato da qualche anno è un’impresa titanica – spiega Vincenzo Galizia, CEO di Asset Consulting Service. – Questo significa avere uno sguardo attento ai trend del mercato e giocare d’anticipo. WhichAppNow è la prima vera innovazione nel campo della messaggistica. Siamo orgogliosi di annunciarla in Italia vista la fiducia e il successo che il mercato ci ha accordato. Ovviamente il servizio, cosi come l’app, sarà disponibile in tutto il Mondo su piattaforma Apple e Android”.

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//