Kuku Kube, il gioco vietato ai daltonici – Spunti di Recensione

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Se ci si vuole soffermare per un momento a riflettere sulle caratteristiche che hanno segnato il successo di uno dei cosiddetti tormentoni per Android – tra i quali possiamo annoverare, senza timore di sbagliare, Flappy Bird e 2048 – si farà fatica a non conteggiare, tra le tante, la semplicità, la rapidità delle sessioni di gioco e sopratutto la novità del gameplay che, pur nella sua disarmante elementarità, riesce a sorprendere e ad affascinare.

E probabilmente questo è il caso di Kuku Kube, un gioco che possiede tutti i requisiti per diventare la prossima moda di Android: semplice, nuovo, e terribilmente frustrante e difficile, pur possedendo un sistema di gioco estremamente banale (la realizzazione dell’app non avrà richiesto probabilmente più di una giornata di lavoro, tra l’ideazione, lo sviluppo e la pubblicazione sul Play Store).

Siete pronti a farvi coinvolgere dall’esalante difficoltà di Kuku Kube? Ma fate attenzione, se siete daltonici lasciate perdere questo gioco: tra poche righe capirete perchè, nonostante gli sforzi, non riuscireste mai a completare una partita.

Che cos’è Kuku Kube

Kuku Kube è un semplice gioco per Android che consiste in un’unica sezione di gioco (anche se, come potrete poi vedere più avanti, esistono alcune varianti con più modalità) che prende luogo all’interno di una scacchiera suddivisa inizialmente in quattro quadrati e successivamente, in maniera assai rapida, in riquadri sempre più piccoli e numerosi.

Kuku Kube Android 3
Fin qui è ancora facile

Kuku Kube infatti vi pone una sfida a dir poco impegnativa: all’interno della scacchiera, tra decine di sezioni completamente uguali tra loro per dimensioni e colore, bisognerà trovare l’unico riquadro la cui colorazione sia di una tonalità leggermente più chiara o scura rispetto al resto. Un compito che solo in apparenza sembra facile, ma che diventa assolutamente impegnativo nel momento in cui i colori, da uno spento marrone ed un tranquillo verde smeraldo, si portano su un blu elettrico ed un giallo flash.

Kuku Kube Android 2
Allora, sapete dirci qual è il quadrato giusto?

E se a tutto ciò aggiungiamo anche un numero limitato di secondi in cui compiere il numero più alto di punti possibile, comprenderete perchè Kuku Kube possa a pieno titolo affiancarsi a Flappy Bird perlomeno sul livello di frustrazione suscitata di partita il partita.

Quale Kuku Kube scegliere?

Sul Play Store sono presenti numerose versioni del Kuku Kube, ed è veramente difficile stabilire quale sia veramente l’originale (la stessa cosa accadde per 2048, quando i cloni del gioco proliferavano senza freno e distinguere l’app ufficiale dalle copie era praticamente impossibile), ma riteniamo che ci si possa fidare di Kuku Kube-Official game, il quale presenta una sola modalità di gioco: 30 secondi per ottenere quanti più punti possibili, ma per ogni quadrato indovinato si ottengono 2 secondi bonus.

Kuku Kube Android 4
Pronti?

Eventualmente, qualora voleste sperimentare nuove soluzioni di gameplay, vi consigliamo di scaricare Kuku Kube Puzzle che oltre alla modalità Classic, propone anche la versione Arcade (dove è possibile allungare il tempo della partita cliccando il più rapidamente possibile sul riquadro corretto) e quella Pro, dove il livello di difficoltà è davvero estremo. Inoltre permette il login tramite Google Play Games per salvare i risultati e sbloccare gli obiettivi (guadagnando qualche punto per la classifica, che non guasta mai).

Scegliete il Kuku Kube che preferite, ed entrate in questo folle gioco anche voi, ma ricordate: qualora diventasse un successo, noi lo avevamo previsto.

Vorresti scrivere per AppElmo? Mettiti in gioco: stiamo cercando collaboratori! Scrivi a [email protected], e dai un’occhiata QUI per le modalità di contatto. Non essere timido!

Se volete continuare a seguire sia i prossimi Spunti di Recensione sia gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema), oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar! Grazie mille!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//