I 9 suggerimenti per Clash of Clans per neofiti

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Avevamo già parlato di Clash of Clans in occasione della pubblicazione nell’album “Creative Bases” della pagina Facebook ufficiale dell’app, di 20 immagini di villaggi i cui edifici erano stati disposti in modo da formare disegni di personaggi dei cartoni, di videogiochi ed animali vari; questa volta invece ci rivolgiamo direttamente ai neofiti di questo gioco, agli utenti che si accingono ad entrare nel vivo della battaglia ma che non vogliono correre il rischio di venire travolti dalla furia belluina degli avversari venendo, di conseguenza, spazzati via.

Abbiamo quindi pensato a 9 suggerimenti per Clash of Clans che possano garantire quantomeno una sopravvivenza a lungo termine; si trattano di strategie elementari, di semplici accorgimenti che risultano essere comunque utili anche nell’immediato. Clash of Clans non è Command & Conquer, non richiede un’abilità tattica pari a quella di Giulio Cesare o Alessandro Magno, ma una buona dose di acume è sempre necessaria.

09 – Costruire una base nel modo giusto

suggerimenti Clash of Clans 5
Attenzione a dove posizionate le difese!

Sappiamo che in Clash of Clans la base rappresenta il fulcro di tutta l’azione: vi si immagazzinano le risorse, si addestrano le truppe per la razzia e le conquiste e si mantengono i rapporti con il proprio clan: l’imperativo categorico principale è dunque rappresentato dalla preservazione del proprio villaggio.

Sistemate il Municipio al centro del settore, e costruitevi intorno difese e cinta murarie, e lo stesso fate con gli edifici che producono ed immagazzinano risorse; qualora perdiate un deposito d’oro o di elisir, vi serviranno i materiali per ricostruirlo ed il rammarico per aver perso gran parte di ciò che avevate accumulato sarà enorme. Ponendo cannoni o torri a fianco dei depositi o agli estrattori sarà più facile abbattere le truppe che, ingolosite dal bottino, verranno vessate dal tiro delle vostre difese mentre tenteranno di sfondare la cinta muraria.

Migliorate sempre gli edifici quando potete: non focalizzatevi troppo su un settore (risorse, difese o esercito), poichè rischiate di sottovalutare gli altri ed affrontare così gli avversari con un notevole handicap: siate omogenei, e cercate di capire quali settori eventualmente sono più importanti per la vostra strategia di battaglia.

08 – Utilizzare saggiamente gli scudi

suggerimenti Clash of Clans 4
Non sprecate il tempo concesso dagli scudi!

Gli utenti che iniziano a giocare a Clash of Clans hanno diritto ad uno scudo della durata di 3 giorni per imparare i meccanismi di base del gioco, ma non si tratta dell’unica occasione in cui è possibile utilizzare tale tipologia di protezione.

Nel caso in cui un attacco nemico abbia provocato la distruzione di almeno il 40% degli edifici, viene assegnato uno scudo della durata di 12 ore, che diventano 16 qualora la percentuale delle costruzioni devastate sia pari o superiore al 90%. Imparate ad approfittare di questi momenti di pausa durante i quali nessuno vi potrà attaccare per ricostruire le difese e gli edifici di risorse principali.

Se deciderete di vendicarvi dell’attacco subito utilizzando la funzionalità Vendetta, lo scudo si disattiverà; non siate avventati: nel caso in cui non abbiate abbastanza truppe per sopraffare le difese avversarie, è possibile che non solo subiate la distruzione del vostro esercito, ma che per ripicca veniate attaccati una seconda volta!

07 – Risparmiare le gemme

suggerimenti Clash of Clans 3
Risparmiate le gemme per i tempi oscuri!

Durante i primi giorni vi verrà la tentazione di spendere le vostre gemme: non fatelo! Le gemme sono infatti fondamentali per erigere scudi a protezione del villaggio o potenziare l’addestramento del proprio esercito o le singole unità d’attacco e difesa; in futuro vi saranno necessarie, specialmente nei momenti di emergenza. Per gli inizi, basterà essere pazienti.

06 – Ottenere gemme gratis

suggerimenti Clash of Clans 7
Una Cassa di Gemme contiene 25 gemme

In Clash of Clans le gemme sono una risorsa molto utile, e soprattutto rara. Ciononostante è possibile ottenerne un quantitativo notevole del tutto gratuitamente completando gli obiettivi che il gioco propone. Secondo la Clash of Clans Wiki, il raggiungimento di tutti i 3200 trofei comporta l’acquisizione di 3715 gemme, certamente non poco.

Occasionalmente nel territorio del villaggio potrebbero comparire degli ostacoli, la cui rimozione, nonostante l’alto costo, può comportare non solo la liberazione del terreno occupato, ma anche l’ottenimento di un numero di gemme variabile da uno a sei. Naturalmente è possibile che non si ottenga alcuna gemma, ma in certi casi si potrà trovare la Cassa di Gemme, contenente ben 25 gemme.

05 – Non avere fretta di aumentare di livello il Municipio

suggerimenti Clash of Clans 2
Municipio ad alto livello, a differenza però di tutti gli altri edifici

Aumentare di livello il municipio prima degli altri edifici per sbloccare più velocemente truppe e nuove risorse è una strategia completamente sbagliata. Qualora infatti attacchiate un giocatore dal livello inferiore al vostro, l’ammontare di risorse ottenibili dal saccheggio sarà inferiore rispetto a quello che avreste potuto ottenere attaccando un nemico dello stesso livello; parimenti tale penalità aumenterà proporzionalmente al numero di livelli raggiunti. Le risorse che otterrete al livello 10 saranno circa la metà di quelle che avreste potuto razziare nei primi 5 livelli.

Prima dunque di potenziare il Municipio è consigliabile aumentare di livello tutti gli altri edifici; una volta raggiunto il livello 5, aspettate tutto il tempo che volete prima di decidere di passare al 6, consapevoli delle penalità che ciò comporterà durante l’estrazione di risorse dai villaggi avversari.

04 – Scegliere come, dove e con quali unità attaccare

suggerimenti Clash of Clans 6
Scegliete saggiamente!

La composizione dell’esercito può essere varia e mutevole, e non è necessario mantenere nei propri ranghi ogni tipo di unità sbloccata: con il passare del tempo imparerete quali truppe siano più congeniali al tipo di strategia che deciderete di utilizzare nei vostri attacchi, ma ci sono alcuni suggerimenti che possiamo comunque darvi.

In Clash of Clans ogni unità ha un compito ben specifico, e potete trovarne la descrizione dettagliata nella scheda apposita della truppa; i Barbari, per esempio, si gettano immediatamente all’attacco contro gli edifici più vicini, esponendosi al tiro di Mortai ed altri tipi di difese. In questo caso sarebbe saggio inviare Giganti a protezione della fanteria.

Secondariamente, è importante imparare a riconoscere i punti deboli delle difese nemiche: laddove non sono posizionati Mortai o Torri, bisogna colpire con rapidità; con il tempo capirete quanta gittata possiedano ogni costruzione difensiva, e a che distanza posizionare le truppe per evitare che vengano decimate prima dell’assalto.

Infine, non ritenetevi obbligati a schierare tutto il vostro esercito ad ogni attacco: ci sono obiettivi che richiedono solo una parte delle truppe, o difese talmente deboli da venire sfondate con l’azione di una singola unità.

03 – Addestrare e costruire durante un attacco

suggerimenti Clash of Clans 1
Addestrate e costruite!

Clash of Clans non si costituisce solamente come un gioco d’attacco e difesa: occorre infatti costruire e mantenere costantemente aggiornati gli edifici per poter stare al passo con i propri avversari.

Quando lanciate un attacco ad un villaggio nemico, premuratevi di addestrare nuove unità per rimpiazzare le perdite e di potenziare le strutture per la raccolta delle risorse; in questo modo ottimizzerete i tempi e Clash of Clans non diventerà, di contro, solo un gioco d’attesa.

02 – Evitare di utilizzare trucchi per ottenere risorse e gemme gratis

suggerimenti Clash of Clans
Attenzione agli hackers!

Molti, se non tutti i metodi diffusi in rete per ottenere gemme, oro ed elisir gratis comportano la condivisione di informazioni personali con compagnie esterne, ottenute tramite falsi script d’accesso. Qualora poi tentiate di utilizzare un nome utente falso, l’accredito non sarà accettato, segno che questi metodi si basano sull’intromissione nei server ufficiali di Clash of Clans per verificare i dati.

Nel caso poi in cui veniste scoperti ad utilizzare codici illegali, Clash of Clans potrebbe decidere di bannarvi per aver tentato di importare gemme attraverso vie non riconosciute dal gioco; inoltre la condivisione dei vostri dati d’accesso può comportare il furto del vostro account.

01 – Trasferire l’account tra i dispositivi

suggerimenti Clash of Clans 11
Giocate su Android ed iOS! O magari solo su Android

Se non volete perdervi nemmeno un minuto di gioco e mantenere la situazione costantemente monitorata, allora potete scaricare Clash of Clans su ogni dispositivo in vostro possesso ed eseguire l’accesso con il vostro account Google Play Games.

Fate attenzione che durante il login non vengano smarrite risorse, potenziamenti, truppe o il layout della base.

Se non volete perdervi nè i prossimi Approfondimenti nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema), oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar!

[wysija_form id=”3″]

Clash of Clans su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//