Avast lancia SecureMe, nuova integrazione per le reti Wifi

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

Nonostante al Mobile World Congress di Barcellona siano stati gli smartphone, ed in particolare il tanto decantato Samsung Galaxy S6 Edge (che vedremo alla prova dei fatti se saprà davvero rivelarsi una vera rivoluzione sul mercato tecnologico), ad essere i veri protagonisti dell’evento, anche il mondo delle app si è fatto notare per alcune novità: in particolar modo Avast ha avuto modo di annunciare dal suo stand l’arrivo di SecureMe, un’applicazione/integrazione (su iOS avrà infatti la forma di un’app separata da Avast Mobile Security, mentre su Android sarà integrato con un futuro aggiornamento) le cui funzionalità saranno concentrate sull’analisi e la messa in sicurezza delle connessioni Wifi.

Secondo James McColgan, il presidente di Avast,

Le reti Wifi pubbliche e i routers non sicuri sono diventati gli obiettivi primari degli hacker, e presentano nuovi rischi per smartphone e tablet – nemmeno iOS può considerarsi completamente al sicuro.

Se dunque le tecniche di furto e di manipolazione dei dati personali cambiano nel tempo, i produttori di antivirus (su cui abbiamo stilato anche una Piccola Guida, che puoi consultare andando su QUESTO link) non si lasciano cogliere impreparati, Avast tantomeno: da anni l’azienda, leader nel settore PC, sta conoscendo una sempre più larga diffusione anche nel mondo degli smartphone e l’arrivo di SecureMe è indicatore dell’interesse strategico che Avast attribuisce al comparto Android ed iOS.

Perchè utilizzare Avast SecureMe

Avast SecureMe 5
Avast!

Secondo gli esperti, gli hacker stanno sviluppando un forte interesse nei confronti delle reti Wifi pubbliche, specialmente verso quelle ad alto utilizzo, ad esempio degli aeroporti, degli hotel e dei fast-food: connettendosi ad una rete non sicura l’utente mette a rischio non soltanto i propri dati personali, ma anche la cronologia web, i contatti e le email, facilmente raggiungibili da un programmatore professionista animato da cattivi propositi. Inoltre non sempre, anzi quasi mai, è possibile stabilire se una rete Wifi sia sicura o meno, non avendo spesso a disposizione nè le conoscenze nè le strumentazioni per compiere tali tipi di valutazioni. SecureMe dovrebbe proprio ovviare a questi problemi.

Come agisce Avast SecureMe

Avast SecureMe 6

 

Installando SecureMe l’utente mette in sicurezza il proprio telefono nei confronti delle reti Wifi pubbliche: una volta infatti registrata la presenza di una connessione, l’app procede con la scansione del segnale, controllandone non soltanto la stabilità e la sicurezza, ma anche la forza delle password dei router e l’eventuale presenza di vulnerabilità che ne potrebbero minare la stabilità in caso di un attacco hacker.

Avast SecureMe e Avast Mobile Security offrono una soluzione semplice e rapida per la ricerca e la scelta di reti Wifi sicure e per la protezione contro il rischio di furto di dati personali.

McColgan

Connessioni VPN contro attacchi esterni

Avast SecureMe 2

Qualora l’utente decidesse poi di utilizzare comunque una rete Wifi poco sicura, allora SecureMe procederebbe con la creazione di una connessione VPN (Virtual Private Network) per mantenere i trasferimenti di dati personali al riparo da occhi indiscreti: azioni come il controllo dell’email, i movimenti di banca e persino l’utilizzo dei social network sarebbero completamente al riparo da attacchi e manipolazioni.

Come ottenere Avast SecureMe

Avast SecureMe 3
Uno scatto dello stand Avast al MWC

Secondo quanto riportato dal team di Avast, SecureMe dovrebbe essere già disponibile al download in questi giorni da Google Play, considerando che su Android arriverà come integrazione all’app principale Avast Mobile Security & Antivirus.

Per quanto riguarda iOS, l’app invece è ancora in fase di beta-testing e solamente compilando QUESTO modulo è possibile essere contattati dal team per ottenerne una versione di prova.

Se non volete perdervi nè le prossime news nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema), oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar!

[wysija_form id=”3″]

Mobile Security & Antivirus su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//