JustUnfollow si fonde con TakeOff e diventa Crowdfire

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

JustUnfollow è il più noto gestionale per profili Twitter per Android ed iOS: l’app infatti permette di visualizzare il numero dei propri seguaci, ricevere notifiche per i nuovi follower ma anche, e soprattutto, per i defollower, ovvero coloro che decidono di non seguire più il profilo dell’utente. Ma forse dovremmo parlare al passato, poichè JustUnfollow non esiste più, perlomeno con il nome con cui l’abbiamo sempre conosciuto.

JustunFollow as Crowdfire 7

Crowdfire adesso è il nuovo marchio con cui l’applicazione intende farsi conoscere nel mondo Android, un’operazione che sicuramente nessuno avrebbe previsto con tanta facilità; JustUnfollow era un’app ben inserita nel panorama degli smartphone, con servizi molto spesso essenziali per coloro che utilizzano abitualmente Twitter per ragioni lavorative: messaggi privati di benvenuto, tweet automatici dedicati e report settimanali sono delizie (ma a volte anche intensi fastidi) a cui, col tempo, quasi tutti si sono abituati. Una clientela stabile, ampia e molto probabilmente anche in espansione. Quindi, perchè cambiare?

JustunFollow as Crowdfire 6
Una presentazione dei servizi di TakeOff

Per crescere ancora, ovviamente. Non c’è nessuna vendita alla base di Crowdfire, bensì una fusione: lo sviluppatore di JustUnfollow Nishal Shetty, che in passato aveva espanso il proprio settore di mercato con una nuova applicazione chiamata TakeOff (dedicata ad Instagram, ma con funzioni simili se non analoghe a JustUnfollow), ha deciso di unire e forze attraverso una grande operazione di Business-to-Business (B2B) che ha portato appunto alla creazione di Crowdfire.

JustunFollow as Crowdfire 3
Il nuovo team di Crowdfire

In un’intervista che Nishal ha rilasciato al sito in lingua inglese YourStory (che potete leggere cliccando QUI), lo sviluppatore ribadisce le scelte che lo hanno portato a questa decisione: la fusione tra JustUnfollow e TakeOff ha portato alla luce la più grande piattaforma di web-marketing mai esistita, con più di 10 milioni di utenti totali distribuiti tra applicazioni e web. I progetti in cantiere non sono certo un mistero: attraverso Crowdfire Nishal spera di riuscire a quasi decuplicare gli utenti a pagamento mensili, che oggi sono 15.000 e che in un futuro non troppo lontano dovrebbero diventare 100.000. L’applicazione infatti si basa sul sistema Freemium: di base le funzionalità sono gratuite, ma vengono contemporaneamente offerti dei servizi a pagamento che permettono di ampliare le capacità strategiche di iterazione con gli utenti. Attualmente esistono piani che vanno dai dieci dollari ai duecento, ma Crowdfire starebbe lavorando ad un contratto per le imprese.

JustunFollow as Crowdfire
Il nuovo logo di Crowdfire

Le modifiche sono ormai avviate: nuovi account social (la privacy dell’account Twitter precedente è stata segnata come “privata”), “nuovo” sito (una rielaborazione del precedente dominio) e nuova denominazione su Google Play: Crowdfire sembra determinata ad inaugurare un nuovo corso per JustUnfollow, specialmente sul settore di Instagram (a proposito, vorresti utilizzare due account Instagram su uno stesso smartphone? Prova Instwogram e la nostra Piccola Guida su come procedere con l’installazione).

Se non volete perdervi nè le prossime news nè gli altri articoli di AppElmo, allora potete iscrivervi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo email nel form qui in basso (tranquilli, vi assicuriamo che non vi invieremo spazzatura o spam; in caso contrario, vi saremmo immensamente grati se ci segnalaste il problema), oppure potete seguirci sulla nostra pagina Facebook, sul nostro account Twitter e sulla nostra pagina Google Plus, o, in alternativa, potete sempre scaricare la nostra app da Google Play, cliccando QUI o sull’immagine nella sidebar!

[wysija_form id=”3″]

Crowdfire for Instagram su Google Play
Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//