WhatsApp Web: tre migliorie da implementare

Iscriviti per ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo che non puoi davvero perderti! Disturbiamo poco, informiamo molto.

WhatsApp Web è il primo, coraggioso passo avanti che WhatsApp ha compiuto per risalire dal baratro in cui era precipitata, complice lo stato di assuefazione su cui si era placidamente attestata dopo aver acquisito un’apparente egemonia nel campo della messaggistica. Ma noi siamo più che sicuri che WhatsApp Web sia più che migliorabile, specialmente se posto a confronto con la sua controparte, Telegram per PC; per questo, in questo Approfondimento, vi andremo ad illustrare quali siano le tre migliorie che WhatsApp Web farebbe bene ad adottare. Sulla sua legittimità, e su quella di tutte le altre implementazioni di WhatsApp, potete leggere l’EDIToriale “WhatsApp e le 7 fasi che hanno ucciso la nostra privacy“.

Cos’è WhatsApp Web

WhatsApp Web migliorie 4
Cos’è WhatsApp Web?

Per chi non fosse ancora venuto a conoscenza delle innovazioni portate a termine da WhatsApp nelle ultime settimane, procediamo con un rapido sunto: WhatsApp, dopo aver concluso una fulminea azione legale nei confronti di WhatsApp Plus e WhatsApp MD (due client esterni che permettevano di aggiungere alcune features, come il material design e la modifica del colore delle chat), che noi riteniamo più che legittima, ha provveduto anche a distribuire al grande pubblico alcune innovazioni da tempo richieste con veemenza dalla grande maggioranza degli utenti.

Primariamente è stato reso operativo WhatsApp Web, la piattaforma desktop che consente ad ogni utente di utilizzare su PC il sistema di chat di WhatsApp; successivamente sono stati rilasciati numerosi rumors, uniti ad altrettanti screenshot (che potete visualizzare cliccando su QUESTO link), riguardo un’imminente arrivo di WhatsApp Call, il servizio di chiamate VOip che da qualche giorno è disponibile al download sul sito XDA Developer.

Le tre migliorie che WhatsApp Web ha bisogno di implementare

WhatsApp Web però è molto lontano dall’essere ciò che gli utenti davvero desiderano, e soprattutto da ciò che si aspettavano da una compagnia come WhatsApp, da mesi entrata a far parte della grande famiglia di Facebook e, di conseguenza, senza particolari problemi di liquidità nè di reperibilità di capaci programmatori. Ecco quali sono, per noi, le tre implementazioni che WhatsApp Web dovrebbe assumere per diventare finalmente una piattaforma funzionale e facile da gestire.

01 – Indipendenza dallo smartphone

WhatsApp Web migliorie 1
Mai spegnere il telefono!

Attualmente WhatsApp Web è utilizzabile unicamente nel caso in cui lo smartphone sia collegato ad una rete internet e l’app di WhatsApp accesa e attiva su una conversazione. Queste condizioni limitano pesantemente le capacità di WhatsApp Web, che perde gran parte della sua utilità: una versione desktop dovrebbe infatti consentire a quanti, costretti al PC per lavoro o svago, non volendo perdere comunque messaggi importanti, evitare di dover continuamente spostarsi dalla tastiera allo smartphone per proseguire una conversazione. Ma l’obbligo di dover tenere il cellulare connesso ad una rete con WhatsApp attivo aumenta in maniera spropositata il consumo della batteria, senza considerare che WhatsApp Web potrebbe tornare utile a quanti non possono momentaneamente accedere ad internet con il cellulare ma dispongono invece di una connessione per PC.

Tanto per dire, Telegram per PC è indipendente dalla connessione dello smartphone sin dal principio.

02 – Condivisione delle immagini tramite URL

WhatsApp Web migliorie 3
Un procedimento alquanto complesso

Qualora voleste condividere tramite WhatsApp Web un’immagine, su un gruppo o in una chat privata, dovrete prima salvarla all’interno del PC e successivamente caricarla nella conversazione. Se quest’operazione può risultare più veloce sul cellulare, sul PC è alquanto tediosa e macchinosa; una soluzione intelligente potrebbe consistere nel permettere il caricamento delle immagine tramite inserimento dell’URL, così come avviene già, ad esempio, su WordPress.

03 – Modifica delle impostazioni

WhatsApp Web migliorie
E dove sono le altre?

Attraverso WhatsApp Web non è attualmente possibile accedere alla maggior parte delle impostazioni presenti sulla controparte mobile: privacy, sicurezza, backup  delle conversazioni… Qualora infatti vi capitasse la necessità di togliere la visibilità del vostro ultimo accesso, dovreste per forza farlo utilizzando lo smartphone. E questo Punto 03 si collega al Punto 01.

Quello che quindi critichiamo maggiormente di WhatsApp Web è l’eccessiva dipendenza dall’app, fattore che ne limita fortemente le potenzialità, ma confidiamo (forse vanamente) nei prossimi aggiornamenti.

Se volete continuare a seguire gli articoli di AppElmo e i suoi Approfondimenti, non dovete fare altro che iscrivervi alla nostra newsletter (no, tranquilli, non vi riempiremo la casella di posta di spam; qualora accadesse, siete autorizzati a dare fuoco al nostro ritratto) attraverso il form sottostante, inserendo la vostra email e premendo sul tasto “Iscriviti!”. Se invece avete dubbi o domande, non esitate a contattarci o attraverso l’apposita sezione, o scrivendo un email ad [email protected], lasciando un commento qui sotto oppure dedicandoci un post sulla nostra pagina Facebook, il nostro account Twitter o la nostra pagina Google Plus! E date anche un’occhiata alla nostra app, scaricabile QUI da Google Play!

[wysija_form id=”3″]

Commenti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

//