Come installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat – Le piccole guide di AppElmo

Con Android Lollipop 5.0 sono arrivate (e arriveranno nei prossimi mesi) moltissime novità, ma alcune di queste è già possibile averle sul proprio smartphone KitKat senza dover attendere un aggiornamento rimandato a data da destinarsi dai produttori: stiamo parlando della modalità “Priority Mode”, una modalità molto interessante che permette di filtrare le chiamate in maniera utile e funzionale; la piccola guida di AppElmo di questa settimana riguarderà appunto come installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat.

Per chi non conoscesse le funzioni della Priority Mode di Lollipop, questa si presenta come una particolare modalità di settaggio del telefono: una volta personalizzate le impostazioni, sarà possibile, ogni qualvolta che la si attiverà, fare in modo che il telefono permetta il passaggio soltanto di alcune chiamate entranti, previamente selezionate dalla rubrica; in tal modo, qualora non vogliate essere disturbati dagli amici/dalle amiche durante le sessioni di studio, potrete evitare di impedire l’accesso alle telefonate della vostra ragazza/o, o di chiunque altro desideriate.

Pronti a prendere possesso della Priority Mode di Lollipop?

Passo 1: Essential Calls Lite – Come installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat

Naturalmente noi di AppElmo non promettiamo miracoli, e non è attraverso il sacrificio di un iPhone che vi permetteremo di installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat: l’applicazione che svolge questo compito è Essential Calls Lite, sviluppato dal team di programmatori Sifakas apps. Potete raggiungere la pagina dell’applicazione su Google Play cliccando QUI

La schermata su Google Play

Passo 2: aggiungere contatti alla Whitelist – Come installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat

Il primo passo effettivo sarà quello di inserire i contatti che desiderate all’interno della Whitelist denominata “Essential Contacts”; i numeri inseriti faranno in modo di essere riconosciuti dallo smartphone e, qualora il telefono fosse settato in modalità Silenzioso, le loro chiamate squilleranno comunque.

Poichè l’applicazione installata è ancora nella sua versione Lite, tra le limitazioni spicca anche il numero di persone inseribili nella lista “Essential Calls”: a meno che non decidiate di pagare 0.95€ (che non ci pare una cifra folle per il servizio svolto – se non volete inserire la vostra carta di credito per i pagamenti, partecipate a #SottolAlbero cliccando QUI, in palio una Google Play Card da 25€), saranno selezionabili solamente due contatti al massimo.

Per visualizzare l’elenco dei contatti basterà premere sull’icona “+”; per selezionare i numeri desiderati sarà sufficiente cliccarci sopra per far apparire a fianco una spunta verde; per salvare le proprie selezioni, premete il tasto “Save”.

Passo 3: impostare una tabella d’orario – Come installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat

Se desiderate impostare l’attivazione automatica della Priority Mode di Lollipop ad un certo orario della giornata (durante l’orario d’ufficio, di studio…) sarà sufficiente selezionare l’icona contenente un orologio per impostare un’ora ed uno o più giorni della settimana, attraverso un semplice tap.

Passo 4: impostare manualmente l’attivazione – Come installare la Priority Mode di Lollipop su KitKat

Se non desiderate impostare una tabella d’orario, nel caso non abbiate orari precisi in cui non desiderate essere disturbati, vi basterà aprire l’applicazione ogni qualvolta vi sentiate di voler stare in pace con la maggior parte del resto del mondo per cliccare sul tasto “Activate”. Un tap su “Deactivate” disattiverà il servizio.

Le impostazioni di default prevedono, nel momento in cui la Priority Mode venga attivata, che il telefono passi automaticamente alla modalità Silenzioso; potrete decidere, premendo sul terzo pulsante del menu, di cambiare la modalità automatica in Vibrazione, di selezionare o meno il volume automatico delle chiamate entranti e decidere se visualizzare o meno le notifiche.

Priority Mode
Commenti (1)
Aggiungi commento