Dead Trigger 2 Christmas Update: katane, aerei e zombie!

Dead Trigger 2 Christmas Update è sicuramente uno degli avvenimenti più attesi dai giocatori Android di tutto il mondo civilizzato: per chi infatti non ne fosse a conoscenza, nel giro di più di un anno (considerando che la prima versione fu distribuita durante l’Halloween del 2013) Dead Trigger 2 è diventato uno dei più riusciti prodotti dell’intrattenimento videoludico su piattaforme mobili e, generalmente in concomitanza con le festività, gli sviluppatori della Madfinger Games sono soliti distribuire ai 28 milioni di utenti che hanno scaricato il gioco (e queste cifre, indubbiamente da capogiro, riguardano solamente la versione per Android) un corposo aggiornamento. E più la festività è importante, più contenuti vengono rilasciati.

Natale è senza ombra di dubbio la solennità più diffusa in tutto il globo, e di conseguenza c’è da aspettarsi che il Dead Trigger 2 Christmas Update di quest’anno sarà davvero corposo: sui social network, ed in particolare sulle bacheche dei profili ufficiali del gioco, è scattata la corsa alle anticipazioni ed ai rumors del nuovo aggiornamento: noi abbiamo raccolto tutto il materiale emerso finora… e si prospetta un Natale con i fiocchi!

LE ARMI – Dead Trigger 2 Christmas Update

Pronti a fare a fette decine di zombie?

Da questo punto di vista, a meno che Madfinger Games non ci riservi qualche sorpresa all’ultimo momento, le novità sono già state svelate del tutto: il Christmas Update conterrà ben due celeberrime armi bianche (o armi corpo-a-corpo), entrambi provenienti dall’estremo oriente, ed un fucile d’assalto discendente dal più famoso prodotto dell’industria bellica sovietica: stiamo parlando naturalmente della katana (che potete ammirare in questa breve clip: http://goo.gl/xc7Ymg) , delle spade farfalla e dell’AK-74!

Una coppia inossidabile!

Si tratta di armi estremamente richieste dal pubblico, segno che gli sviluppatori sono realmente interessati alle sue esigenze: non rimane che da chiederci come e se queste armi saranno disponibili all’interno del gioco. L’illusione iniziale suscitata dall’aggiornamento di Halloween ci aveva fatto sperare che le pistole e i fucili del set “Old Wild West” sarebbero state disponibili tramite blueprint (porzioni di progetti di armi che vengono rilasciati dagli zombie speciali nel momento in cui vengono uccisi: se raccolti in quantità sufficienti, permettono di sbloccare l’arma designata), ma queste stesse si sono poi dimostrate vane nel momento in cui il set è diventato disponibile solo dietro pagamento.

Don’t worry, be happy!

Ma stando a quanto l’account ufficiale Dead Trigger scrive su Facebook, le nostre sono solo preoccupazioni inutili.

LE AMBIENTAZIONI – Dead Trigger 2 Christmas Update

Fuori i portoghesi!

Un appunto può sicuramente essere rivolto a Dead Trigger: la scarsa fantasia delle ambientazioni. Non mettiamo sicuramente in discussione la difficoltà, per uno sviluppatore professionista, che rappresenta la creazione di uno scenario per un gioco mobile estremamente avanzato, dal punto di vista grafico, come Dead Trigger; ciò non toglie che i luoghi tendano a ripetersi con una costanza tremendamente snervante.

Case tirolesi nel bel mezzo della California, scenari urbani esattamente identici sia che il combattimento si svolga a Berlino, sia che abbia luogo a Madrid, e persino cartelli e scritte in inglese in luoghi, come Roma, dove mai ci saremmo aspettati di trovarli: insomma, nonostante la buona volontà, in qualità di giocatori e recensori ci aspetteremmo una maggiore differenziazione.

Attenzione, intrusi!

Il Dead Trigger 2 Christmas Update di quest’anno però ci promette una rivoluzione nel comparto scenari: a quanto pare infatti sarà disponibile una mappa completamente ambientata a bordo di un aereo in volo! Indizi a suffragio di un’ipotesi del genere è data anche dal trailer diffuso in rete l’11 dicembre scorso e dall’immagine nascosta (ed in seguito svelata) che ci suggerisce che sarà possibile anche interagire con l’ambiente facendo esplodere, per esempio, i finestrini del velivolo e causare l’espulsione degli ospiti indesiderati!

LA MODALITÀ STORIA – Dead Trigger 2 Christmas Update

Ritirata tattica!

Nonostante gli sforzi, la modalità storia non sembra essere tra i settori principali d’implementazione della Madfinger Games, tanto che in molti si sono lamentati per la sua breve durata e la trama prevedibile. In risposta a queste critiche, il Dead Trigger 2 Christmas Update conterrà una campagna ambientata all’interno di una centrale nucleare, probabilmente centro di ricerca ed indagine della Resistenza che il Nostro Eroe (a quanto pare l’unico, nel suo gruppo, ad essere in grado di sopravvivere per più di dieci minuti contro un’orda di famelici zombie) dovrà naturalmente depurare dalla presenza dei non-morti.

ARENA

Attenzione a quel gong!

Nuova mappa anche per la modalità arena! A quanto pare il Dead Trigger 2 Christmas Update sarà a tema orientale, poichè anche la nuova location è fortemente ispirata ad un giardino giapponese: il suo nome è ZEN, e siamo sicuri che saprà rivelare numerose sorprese mortali per gli incauti zombie che vi si avvicenderanno!

Insomma, si prospetta veramente un Dead Trigger 2 Christmas Update veramente ricco di contenuti e di emozioni, e mancano solo pochi giorni al suo rilascio! Non mancate l’appuntamento… Potreste pentirvene!

Dead Trigger 2 su Google Play

Dead Trigger 2Dead Trigger 2 Christmas Update
Commenti (2)
Aggiungi commento